Angela Greco (AnGre) — Arcani

12,00€

Da qui, da questa condizione
di asfalto, cicatrici e vari titoli,
il cielo ha distanza incalcolabile.
Si consuma fiato per ciò che passa.

Nello spazio breve d’una permanenza
si perde la cognizione del viversi,
di quel che si porta addosso e dentro.
Si spreca il cercarsi e il far parte.

Scarti e detriti lasciati sulle vie
frequentate senza più meraviglia
ci ritroviamo frammenti del discorso
in codici ad intermittenza.

…—…

Descrizione prodotto

Angela Greco, è nata il primo maggio 1976, a Massafra (TA).
Ha pubblicato: in prosa, Ritratto di ragazza allo specchio (racconti, 2008) e in poesia: A sensi congiunti (2012); Arabeschi incisi dal sole (2013); Personale Eden (2015); Attraversandomi (2015); Anamòrfosi (2017); Correnti contrarie (2017); Ora nuda, antologia 2010-2017 (Quaderni di RebStein LXVII, 2017); Ancora Barabba (2018); All’oscuro dei voyeur (2019). Le sue poesie sono incluse in numerose antologie nazionali ed internazionali, riviste letterarie, siti e blog. È ideatrice e curatrice del Lit-blog Il sasso nello stagno di AnGre (http://ilsassonellostagno.wordpress.com/). Commenti e note critiche sono reperibili all’indirizzo https://angelagreco76.wordpress.com/.